Archivio del Tag | "radio venezia"

Giovedì 5 giugno ore 21:30 c/o Antica Vida a Mogliano V.to (TV) Sformato Comico al meglio di Cabarest ospite della serata Max dei Fichi d’India autore Salvo Spoto

Inserito il 01 giugno 2014 da Luca

Cabarest con Fichi_n

Commenti (0)

SABATO 14 Dicembre 2013 Sformato Comico al Festival del Cabaret Veneto 2013 RISO FA BUON SANGUE – MADE IN VENETO

Inserito il 12 dicembre 2013 da Luca

SABATO 14 Dicembre 2013

gli Sformato Comico

al

Festival del Cabaret Veneto 2013

RISO FA BUON SANGUE – MADE IN VENETO

Treviso Auditorium S,Artemio ore 21.00 ingresso libero
info prenotazioni: AVIS provinciale Treviso 0422 405077

Riso Fa Buon Sngue Made in Ve

Commenti (0)

Mercoledì 29 ottobre Sformato Comico ad Arezzo per SOS Cabaret

Inserito il 03 novembre 2013 da Luca

Mercoledì 29 ottobre ore 21:30

Sformato Comico ad Arezzo

per SOS Cabarert

1016999_10151646581607684_1277551538_n

Commenti (0)

Giovedì 9 maggio Sformato Comico ospiti di Maurizio Linetti a Made in VE

Inserito il 05 maggio 2013 da Luca

Giovedì 9 maggio ore 21:30

presso

Il Circolo Mestre

ospiti di Maurizio Linetti

gli Sformato Comico con i FrancoFabrica e Giorgio Velli

Made in VE
Made in VE

per il primo appuntamento di

Made in Ve, vetrina dedicata ai talenti della nostra regione.

Il Circolo
Calle Due Portoni, 10
Mestre, Venezia

http://www.ilcircolomestre.it/dove-siamo/

info: tel 041 959 033 / 339 5363 048

Commenti (0)

Sformato Comico passano le selezioni del Concorso Nazionale Riso fa Buon Sangue classificandosi primi della serata

Inserito il 04 gennaio 2013 da Luca

Sformato Comico passano le selezioni del Concorso Nazionale Riso fa Buon Sangue classificandosi primi della serata, guarda il video di Juri e il Poliziotto:

Juri e il poliziotto

Commenti (0)

Capodanno 2013 con gli Sformato Comico alla Ghirada di Treviso

Inserito il 30 dicembre 2012 da Luca

Festeggia il il Capodanno con gli Sformato Comico alla Ghirada di Treviso!

Cena, spettacolo con gli Sformato Comico e Flavio Furian e musica con Miguel Garrido tutto a 50,00 euro!!! Inizio ore 21:00 presso il ristorante pizzeria La Ghirada in Via Nasciben 1 a treviso.

INFO SIG. FRANCO 0422 324225

Sformato

Commenti (0)

Sabato 1 dicembre Sformato Comico con Marco Della Noce e Flavio Furian alla Ghirada (TV) ore 21:30

Inserito il 28 novembre 2012 da Luca

Sabato 1 dicembre ore 21:30 presso la Ghirada di Treviso

torna

Saturday Night Cabaret Treviso

con

Marco della Noce (Zelig)

Flavio Furian (PalcoTV) e gli Sformato Comico (Radio Venezia)!

Gli Sformato Comico faranno gli onori di casa a Marco Della Noce, direttamente da Zelig con i suoi famosi personaggi Oriano Ferrari e Larsen, e a Flavio Furian, famoso comico, imitatore e showman conduttore di PalcoTV.

Ingresso euro 12, vendita biglietti presso Ristorante La Ghirada

tel. 0422-324225-324369, Strada del Nasciben 1/B – 31100 Treviso

Locandina SformatoDellanoceFurian

Commenti (0)

7 Luglio a Cogollo del Cengio (TV) “Sformato Comico on Tour” alla “Sagra del Prezioso”

Inserito il 25 giugno 2012 da Luca

Sabato 7 luglio alle ore 21:00 a Cogollo del Cengio (VI) in occasione della “Sagra del Prezioso” gli Sformato Comico saranno ospiti con lo spettacolo

“Sformato Comico on Tour”

Cogollo del Cengio si trova a pochi km dall’uscita di “Piovene Rocchette” A31 direzione Valdastico, dopo l’uscita seguire le indicazioni per Trento/Asiago/Arsiero e a pochi km troverete Cogollo del Cengio

Sformato-senza-Davide-definitiva

Commenti (0)

Gli Sformato Comico sono la voce comica di Radio Venezia dal Lunedì al Venerdì dalle 13 alle 14 30

Inserito il 02 aprile 2012 da Luca

Radio Venezia

Gli Sformato Comico diventano la voce comica di Radio Venezia fm 92.400 streaming http://www.radiovenezia.it/player/playerA.html

Tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 13 all 14 30.

Seguiteci!!!

Ascolta Radio Venezia in streaming clicca qui http://www.radiovenezia.it/player/playerA.html

fm 92.400

Commenti (0)

“Dal Nord Est col Furgone” il nuovo spettacolo degli Sformato Comico a Verona il 7 aprile alle ore 21 Teatro Filippini

Inserito il 01 aprile 2012 da Luca


Sabato 07 aprile 2012 – h.21 presso il Teatro Filippini – Vicolo dietro Campanile Filippini 11 – Verona
Biglietto unico 10€ – per info 3470735416Sabato 07 aprile 2012 – h.21 presso il Teatro Filippini – Vicolo dietro CFOTO GINO PRIMO PIANOampanile Filippini 11 – Verona

DAL NORD EST COL FURGONE

declino di una cultura in ascesa

di e con

Sformato Comico

regia di

Gloriana Ferlini
LocandinaDalNEcolFurgone

Sabato 07 aprile 2012 – h.21 presso il Teatro Filippini – Vicolo dietro Campanile Filippini 11 – Verona

Biglietto unico 10€ – per info 3470735416 oppure info@sformatocomico.it

Lo spettacolo propone una riflessione sulla cultura veneta, non didascalica o moralizzante, bensì satirica e

feroce. Attraverso la proposta di scene comiche, di un umorismo “di pancia”, il duo, coordinato dalla

sapiente mano registica di Gloriana Ferlini, offre al pubblico la propria visione del veneto odierno.

La cultura veneta, in origine, ha un’essenza di umiltà operosa, nella consapevolezza tutta pratica e non

meramente filosofica che “il lavoro nobilita”. Si tratta di una cultura rurale umile ma solidale, fatta di case

coloniche e famiglie allargate, fondata su un forte senso di dignità espresso nella ricerca di un

autosostentamento rurale; ma questa sua operosità ha reso vulnerabile il veneto, consegnandolo a quanti, più

smaliziati, hanno nei secoli voluto approfittarsene; ne è infine risultato (culturalmente) lo stereotipo del

veneto “mona”, servo e credulone.

Nel tentativo di riscattarsi, col tempo il veneto si è rivestito di una corazza fatta di sbruffonaggine e

tracotanza, si è infine reso egli stesso sfruttatore degli altri (veneti o “nuovi veneti”, ovvero quanti si

presentano con le sue stesse caratteristiche al giorno d’oggi, ad esempio i cinesi); questo purtroppo non ha

portato che ad un altro stereotipo, quello dell’imprenditore veneto gretto e arrogante.

Lo spettacolo vuole contrapporre a questi stereotipi la vera essenza del veneto buono, umile ma non servile,

dedito al sacrificio ma non fine a se stesso, amante delle cose belle e solidale. Tuttavia non vuole essere

ingenuo né consolatorio; si presenta invece in una veste forte, violenta; i dialoghi, per quanto comici, si

fanno megafono della reale voce popolare del veneto, non risparmiando pregiudizi e volgarità. Vi è in questo

una lucidità estrema, le battute omofobe non sono frutto del caso ma di un cinico ricercare la cattiveria,

ormai così innestata nell’animo veneto, per scardinarla, per amplificarla ma non per giustificarla, al

contrario: per portarla lucidamente alla luce perché non si possa fare finta che non esista. Mettere il dito

nella piaga perché spurghi e permettere infine di recuperare quell’essere veneto che è accoglienza e

genuinità.

Commenti (0)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER